Cultura.

Quando parlo di cultura non mi riferisco ai titoli di studio. La cultura è qualcosa di diverso, è attitudine alla curiosità, è flessibilità mentale, è creatività, è pensare in modo divergente, è vedere il mondo attraverso occhi diversi dai tuoi, è la capacità di vivere in modo “altro” rispetto al tuo, è sapienza, saggezza. Tutto ciò si acquisisce non con le lauree, ma con la naturale propensione a conoscere , con la lettura, con la voglia di allargare i propri orizzonti, succede quando hai voglia di traslocarti in tempi diversi, in modi di pensare diversi, per accettarli e farli tuoi o per criticarli. Ma gli ignoranti tutto questo non possono capirlo….

Lascia un tuo pensiero!