Lontano da me

Lontano da me i falsi, ipocriti, impostori, menzogneri.

Lontano da me gli arroganti, presuntuosi, saccenti, petulanti autocentrati .

Lontano da me i mediocri, i gretti, i meschini.
Gli egocentrici, gli individualisti, i prepotenti.

Lontano da me gli inaffidabili, i maligni, i malvagi.
Gli insolenti, arroganti, villani.

“Per tutta la vita siamo messi di fronte a decisioni angosciose, a scelte morali, alcune di esse importantissime, la maggior parte meno importanti. E noi siamo determinati dalle scelte che abbiamo fatto: siamo, in effetti, la somma totale delle nostre scelte”.

Io scelgo di star bene, scelgo di selezionare le persone con cui condividere la mia vita e il mio tempo, mi concedo di preferire e scartare.
Scelgo di avere rispetto e riguardo per me stessa, di regalarmi sane attenzioni allontanando il male e chi lo rappresenta.

La vita può essere una “viscida palude” nella quale affondare senza salvezza o un oceano su cui navigare liberi, verso spazi infiniti, superando i limiti.
Io scelgo di navigare insieme a chi ha con sé bagagli di positività, originalità, rispetto, moralità, correttezza e lealtà.

Per non affondare, gli altri li abbandono sulla riva.

Con un saluto, per educazione.

 

Lascia un tuo pensiero!